Per qualsiasi informazione, siamo a tua disposizione allo 📞02.4792.7128Scopri di più

Il tuo carrello è vuoto.

il mardi 03 mai 2022

Come viene realizzata una zanzariera avvolgibile su tende-e-tende.it?

Come viene realizzata una zanzariera avvolgibile su tende-e-tende.it?

Dopo oltre 35 anni di produzione di zanzariere, Sonia, la nostra responsabile di produzione, è davvero l'esperta del settore: conosce questo prodotto come le sue tasche! Grazie al lavoro di qualità svolto dal nostro team di collaboratori eccezionali, ...

per saperne di più

il vendredi 15 avril 2022

Vis-à-vis: 3 consigli semplici ed efficaci per proteggere i tuoi interni dagli sguardi indiscreti

Vis-à-vis: 3 consigli semplici ed efficaci per proteggere i tuoi interni dagli sguardi indiscreti

Come stiamo bene a casa, o almeno quasi sempre... Le aperture del nostro habitat attraverso le nostre finestre o le nostre vetrate lasciano entrare luce nei nostri soggiorni, nelle nostre cucine, nelle nostre camere da letto, nei nostri bagni, ecc., ma non solo!

per saperne di più

dal samedi 02 avril 2022 al mercredi 02 mars 2022

Scopri i prodotti esclusivi di Tende-e-tende.it

Scopri i prodotti esclusivi di Tende-e-tende.it

All'inizio del 2021 abbiamo organizzato un concorso di design dal titolo “Rivelare i nostri talenti”. Il concetto era semplice: ogni partecipante doveva inviarci il modello che aveva immaginato e disegnato liberamente...

per saperne di più

il vendredi 01 avril 2022

Comme abbellire le tue tende ?

Comme abbellire le tue tende ?

Se sei un maestro nell'arte della decorazione, inutile dire che ogni piccolo dettaglio conta per impreziosire i tuoi interni! Per dare stile alle tue tende, ti consigliamo di optare per i fermatenda.

per saperne di più

Seguici su   Facebook   You Tube   Pinterest   Instagram

Newsletter

Mi iscrivo

Home > Chi siamo ? > Blog

dal samedi 02 avril 2022 al mercredi 02 mars 2022

Scopri i prodotti esclusivi di Tende-e-tende.it

Scopri i prodotti esclusivi di Tende-e-tende.it

All'inizio del 2021 abbiamo organizzato un concorso di design dal titolo “Rivelare i nostri talenti”. Il concetto era semplice: ogni partecipante doveva inviarci il modello che aveva immaginato e disegnato liberamente in modo da poter ampliare la nostra gamma di tende con disegni esclusivi! Durante questa edizione abbiamo ricevuto più di cento progetti e abbiamo ricevuto più di 10.000 voti per eleggere il premio del pubblico. Questo concorso di designe è stato un clamoroso successo.

Questo ci ha permesso di portare alla luce e premiare diversi talenti che erano nascosti tra i nostri clienti. Che fossero partecipanti professionisti o amatoriali, li abbiamo aiutati a passare dalle loro idee progettuali alla concreta realizzazione e valorizzazione di un progetto per stampare e realizzare i loro disegni sui tessuti. Volevamo anche condividere la nostra passione e consentire agli appassionati di decorazione di essere attori, nel movimento di crowdsourcing (co-creazione).


Siamo stati in grado di selezionare 3 modelli tra i 120 che abbiamo ricevuto. Al termine delle votazioni, siamo stati in grado di assegnare diversi premi. Innanzitutto, abbiamo assegnato un "primo premio" del valore di € 1.500. Poi, abbiamo offerto un premio “colpo di fulmine” del valore di 750 euro. Questi due premi sono stati scrupolosamente istituiti da una giuria di professionisti composta dal presidente di tende-e-tende.it, un interior designer, nonché dal direttore commerciale e dal direttore artistico dell'azienda Sotexpro, nostro fornitore e produttore di Tessuti francesi da diversi decenni. Infine, abbiamo regalato un “premio del pubblico” del valore di 750 euro. Altri modelli (non premiati) sono stati selezionati e industrializzati. In questo caso, ci siamo impegnati a pagare royalties fino al 3% del fatturato escluse le tasse all'autore dei suoi disegni.


Vorremmo ringraziare tutti i partecipanti per la qualità, l'originalità e la varietà dei disegni forniti. Dopo poco più di un anno di riflessione e progettazione attorno al lancio di questo prodotto, il progetto sta prendendo forma per i nostri 3 vincitori. Per questo abbiamo potuto realizzare un colloquio con ciascuno di loro per avere i propri sentimenti. Abbiamo anche intervistato il nostro fornitore tessile, Sotexpro, che è stato felice di stampare i motivi dei nostri designer sui loro tessuti : 

 

  • Il ritratto del creatore del pattern line art


Marion Rusterholtz, laureata in scienze e poi in ingegneria in meccanica dei fluidi, ha potuto salire i gradini del nostro podio grazie al suo stile lineare. Lavorando nel campo informatico, ha potuto confermare che la sua vita quotidiana non era incentrata sulla creazione artistica. Tuttavia, ci ha potuto dire che aveva ancora una certa attrazione per l'arte: “Fin da piccola mi è sempre piaciuto disegnare, sia con le matite colorate, che con i pennarelli, ecc. Ho fatto molti mandala perché mi piacevano molto le linee disegnate. »


La sua partecipazione al nostro concorso di design


Raccogliendo le confidenze della nostra designer, ci ha spiegato cosa l'ha motivata a partecipare al nostro concorso di design: "Questo concorso è arrivato in un momento favorevole per me perché mi ero appena comprata un Ipad per usarlo per lavoro. Ecco perché ho pensato che molti artisti usano regolarmente questo tipo di tecnologia per creare creazioni artistiche, quindi perché non io? Essendo attratta dal design, ho pensato di dover rischiare e non poteva essere solo una coincidenza. »


Per aumentare le sue possibilità di successo ed essere molto ispirata da molti temi che avevamo definito a monte di questo concorso, il nostro vincitore ha potuto inviarci vari pattern: “Sono stata in grado di disegnare pattern molto diversi tra loro. In effetti, ho prima affrontato temi legati all'infanzia. Per questo ho potuto offrire disegni con animali della foresta, con razzi nello spazio, ecc. Volevo anche mantenere il mio appetito per i modelli lineari. Così ho potuto creare il motivo che mi è valso la vittoria: i volti”.


Le sue fonti di ispirazione


La nostra vincitrice ha trovato l’idea per sue ispirazioni per disegnare il suo design in uno stile lineare: “Ho sempre sognato di farmi un tatuaggio. Così, ho potuto ispirarmi e trarre idee da questo mondo cercando su Internet i tatuaggi che sono attualmente di moda. È così che ho scoperto la tendenza per i tratti continui che vengono disegnati senza alzare la matita una volta. L'ho trovato molto elegante e raffinato pur essendo esplicito. Con questo stile, tutti hanno l'opportunità di immaginare ciò che vogliono. »


Marion Rusterholtz è stata in grado di colpire nel segno e identificare la tendenza che doveva svilupparsi attorno a questi modelli con linee continue. In effetti, molti artisti hanno già potuto utilizzare questo stile di recente, come Grand Corps Malade, Disclosure, ecc., sulla copertina del CD. Questo tipo di grafica è anche chiamato "disegno a una linea" o stile "arty". Questo è rappresentato in particolare da linee astratte e minimaliste.


Successivamente, la nostra vincitrice ha potuto valutare la scelta dei colori per il suo motivo. Ci ha spiegato in modo convincente i colori che voleva mettere in risalto: "Dato che il mio motivo è abbastanza sobrio, ho voluto iniziare con colori semplici e neutri, che vanno ovunque, e in particolare per le tende. Ecco perché sono diventate grigie e bianche. »

La TENDA LINE ART,

elegante e caldo.

Entro 5-8 giorni lavorativi

Scopri il prodotto

 

  • Il ritratto della creatrice del motivo geometrico

 

Ilona Duarté, una donna bordolese di 24 anni, ha potuto vincere il premio “colpo di fulmine” assegnato dai membri della nostra giuria, grazie al suo pattern in stile scandinavo. Quando ha partecipato al nostro concorso di designer, si era laureata da poco con un master in marketing e comunicazione digitale. Non aveva quindi un particolare profilo di una grafica. Eppure, la scommessa si è rivelata vincente!

La sua partecipazione al nostro concorso di design


Raccogliendo i suoi segreti, la nostra designer ci spiega chiaramente cosa l'ha convinta a fare il grande passo: “Mi sono iscritta al vostro concorso perché ho trovato l'idea molto originale. Inoltre, mi interessava particolarmente il settore dell'edilizia abitativa e della decorazione. Prima di questa competizione, conoscevo molto poco l'industria tessile. Inoltre, non essendo né un grafico né un illustratore, volevo mettermi alla prova e mettere alla prova le mie capacità. Ciò che mi ha fatto iniziare è stata la consapevolezza che il mio progetto avrebbe potuto essere stampato su tende e accessibile al pubblico in generale se avesse vinto un premio. »


Essendo il concorso di design aperto a qualsiasi persona fisica ma anche gratuito e senza obbligo di acquisto, Ilona Duarté ha tentato la fortuna! Ha dato alcuni consigli per i futuri partecipanti al nostro prossimo concorso: “Penso che non dovremmo esitare a partecipare. Chiunque può vincere e io ne sono la prova. È vero che all'inizio ero un po' titubante a registrarmi perché ero preoccupata di trovarmi di fronte a persone il cui lavoro è la grafica. Ma l'ho fatto e ha funzionato! »

 

Le sue fonti di ispirazione


Secondo Ilona Duarté, è fondamentale seguire le tendenze del momento per poter creare un pattern. È stata in grado di descrivere in modo esplicito le diverse fasi dell'ideazione del suo design: “Prima di tutto, ho ricevuto aiuto da molti siti di decorazione. Ho anche fatto molte ricerche sull'app Pinterest. Ho guardato cosa c'era di moda in quel momento, sia per i colori che per le fantasie. Con il mio profilo incentrato sulla comunicazione e sul marketing, ho cercato di pensare a un design che potesse piacere a quante più persone possibile pur rimanendo estetico. »


La nostra vincitrice ha potuto evidenziare la semplicità nel suo design: “L'idea dei motivi triangolari mi è venuta mentre cercavo forme abbastanza semplici, geometriche e regolari. Ho anche avuto modo di interrogare la mia famiglia e i miei amici su diversi design che potrebbero piacergli. Quindi, non volevo creare qualcosa di troppo stravagante in modo che potesse trovare posto in tutte le stanze di una casa o di un appartamento. Così sono partita da un'idea ordinaria e poi ho giocato sui colori. »


Tutti i nostri partecipanti hanno dovuto rispettare il codice tessile pantone in modo che i loro modelli potessero essere riprodotti in modo identico. Tuttavia, questo non è stato un ostacolo alla creazione del design di Ilona Duarté: "Sebbene il concorso ci richiedesse di scegliere i nostri colori da una tavolozza di colori molto precisa per facilitare la stampa su tessuto, c'era tutto, anche molte scelte! Dal canto mio, mi sono ispirata ai colori di tendenza del momento: blu anatra e giallo senape. Inoltre, ho anche ricevuto aiuto da siti che mi consentono di combinare colori che stanno bene insieme, come Coolors. »

La TENDA TRINGOLI,

trendy e decorativo.

Entro 5-8 giorni lavorativi

Scopri il prodotto

 

  • Il ritratto del creatore del motivo fogliame

 

È grazie a uno schema naturale e geometrico che anche Lara Nagy, studentessa 23enne della regione parigina, è riuscita a salire su uno dei tre posti sul podio. Durante la sua partecipazione al nostro concorso di designer, aveva da poco frequentato un master in direzione artistica. La nostra designer ha potuto raccontarci l'influenza che la sua carriera universitaria può aver avuto sul suo successo nel nostro concorso: “Dopo aver conseguito il diploma di maturità, ho fatto un aggiornamento in arti applicate. Successivamente, ho fatto un BTS in Graphic and Digital Design. Per il mio terzo anno di studi superiori, mi sono rivolto alla comunicazione per orientarmi finalmente in un master specializzato in grafica. Penso che il mio profilo artistico mi abbia aiutato a ottenere questo premio."


La sua partecipazione al nostro concorso di design


Intervistando la nostra vincitrice, ha potuto elencare i motivi che l'hanno portata a iscriversi al nostro concorso. Tuttavia, inizialmente era piuttosto indecisa tra intraprendere questa sfida o tornare sui propri passi, ma un buon numero di punti potrebbe averla motivata: “Il gioco della competizione è arrivato nel momento perfetto per me. In effetti, è avvenuto durante il secondo periodo di pandemia, il che significava che avevo molto tempo libero davanti a me. Inoltre, era un modo per sfidare me stesso divertendomi a riempire le mie giornate. »


Per aumentare le possibilità di successo, i candidati che partecipano al nostro concorso di design possono inviarci design diversi tutte le volte che vogliono. Lara Nagy ci ha offerto un unico motivo che le ha dato la vittoria. Tuttavia, la nostra vincitrice a volte è stata in grado di dubitare delle sue capacità, dicendoci chiaramente: “Non pensavo assolutamente di vincere questo concorso visto il gran numero di progetti che ti sono stati inviati. Inoltre, avevo progettato solo un design che riduceva le mie possibilità di essere tra i vincitori. Questo mi ha fatto capire che non è la quantità che conta ma la qualità. »

 

Le sue fonti di ispirazione


Grazie al suo percorso artistico, Lara Nagy ha potuto trarre ispirazione da molti “grezzi”, cioè schizzi, che aveva realizzato durante gli studi superiori per creare il suo schema attuale. Ha quindi potuto raccontarci l'origine della sua creazione in cui ha voluto mettere in risalto la natura e questi colori: "All'inizio, sono partita da una base esistente che avevo potuto progettare durante un progetto durante i miei corsi di grafica. In secondo luogo, volevo riprendere la mia creazione per vedere come poteva apparire sui tessuti. Quindi è qui che mi è venuta questa idea".


Tuttavia, anche partendo da una vecchia delle sue tavole artistiche, gli ci volle ancora del tempo per rimodellare. Infatti, ha potuto dire di voler dare un nuovo dinamismo alla sua creazione e adattarla al settore dell'industria tessile: “Prima di tutto ho iniziato disegnando un fiore su un pezzo di carta. Una volta terminato il mio schizzo, sono stata in grado di rielaborarlo direttamente sul mio computer utilizzando il software Illustrator e Photoshop. Successivamente, ho deciso di separare il mio fiore in due per rendere il mio motivo più geometrico. Questo mi ha permesso di ottenere un diagramma di un fogliame piuttosto che di un fiore, che ho trovato più estetico per un rendering su un tessuto. »


La TENDA CANAPA,

naturale e rilassante.

Entro 5-8 giorni lavorativi

Scopri il prodotto

 

  • Il ruolo del nostro fornitore di tessuti


Perché questo progetto vedesse la luce, dovevamo trovare un editore francese in grado di stampare motivi unici ed esclusivi sui suoi tessuti. Per questo abbiamo potuto affidarci al nostro partner storico Sotexpro. Questa azienda ha un know-how unico con oltre 45 anni di esperienza nel telaio. Pertanto, lavoriamo insieme da più di trent'anni per offrirti tessuti di alta qualità.


Denis Magnin, direttore commerciale di Sotexpro da più di 25 anni, ha fatto parte della giuria durante la deliberazione del concorso di design. Afferma con soddisfazione la sua sensazione di aver potuto partecipare alla scelta dei motivi vincitori: “Abbiamo molto apprezzato con Sophie Besnard, la nostra direttrice artistica, di essere tra i membri di questa giuria. Abbiamo potuto discutere di tendenze e modelli attuali che stanno tornando di moda. Quindi, è un vero segno di fiducia che la vostra azienda ha saputo concederci. Questa associazione per il tuo concorso di design riflette la prova che la nostra partnership è duratura e sostenibile".


Al fine di facilitare la stampa tessile del nostro fornitore, abbiamo imposto a tutti i nostri partecipanti di utilizzare il codice pantone tessile. Ciò consentirà quando verrà avviata la produzione dei modelli vincitori che Sotexpro potrà riprodurli in modo identico. Denis Magnin ha potuto spiegarci in modo inequivocabile i vincoli tecnici imposti che ha incontrato in vista di questa competizione: “Sebbene la stampa digitale ci lasci un vasto campo di possibilità, siamo vincolati dal fatto che i modelli devono essere adattati ai nostri usi, quindi che possiamo sfruttarli correttamente”. Inoltre, i partecipanti al nostro concorso hanno dovuto inviarci i loro progetti in formato vettoriale. Grazie al rispetto di queste specifiche, la stampa dei disegni dei nostri vincitori sarà di alta qualità.


Inoltre, per offrirti tessuti di alta gamma, anche la scelta dei materiali è stata molto importante. Il direttore commerciale di Sotexpro ha potuto esprimere con orgoglio: “Abbiamo optato per un tessuto composto da materiali riciclati per supportare un approccio più ecologico ed eco-responsabile. Questo tessuto è quindi realizzato con filato di poliestere che proviene da bottiglie di plastica riciclate, che ci arrivano da un fornitore italiano. Il poliestere ha molti vantaggi: mantiene la qualità e le dimensioni del tessuto, resiste molto bene alla luce e ha un effetto naturale."



Grazie al lavoro svolto dal nostro fornitore, potrai realizzare le tue tende su misura in tessuti esclusivi di alta qualità, immaginati e disegnati dai nostri 3 designer. Vorremmo quindi ringraziare Denis Magnin, il direttore commerciale di Sotexpro, e i nostri 3 vincitori, Ilona Duarté, Lara Nagy e Marion Rusterholtz, per aver dedicato del tempo a rispondere alle nostre domande.

Mi iscrivo

Scegliere la vostra Tenda Tecnica

Scegliere i vostri Tendaggi

haut